domenica 28 ottobre 2012

Pasta di sale

La Pasta di sale è il più classico dei lavoretti per bambini.
Facile, veloce e loro si divertono sempre tanto.
Io e Nicola ci siamo portati avanti (tra poco arriva il fratellino e il tempo sarà limitato) e abbiamo già realizzato le decorazioni per l'albero di Natale.
Cosa serve:
- Farina bianca 4 bicchieri;
- Sale fine 2 bicchieri;
- Acqua 2 bicchieri;
- Ciotola e mestolo;
- Mattarello;
- Formine per biscotti;
- Tempere;
- Pennelli per dipingere;
- Colla vinilica;
- Brillantini;
- Vernice per pasta di sale;
- Stecchini di legno;
- Nastrini colorati.
Come si fa:
In una ciotola uniamo gli ingredienti amalgamandoli bene . . .

Rovesciamo l'impasto su un piano di lavoro e impastiamo con le mani come quando si fa il pane . . .




Stendiamo con l'aiuto di un mattarello l'impasto . . .


E ora creiamo con gli stampi tante formine da decorare . . .


Con uno stecchino di legno create dei buchini su ogni formina in modo da farci passare il nastrino per appenderli . . .


Mettete la teglia con le formine in forno gia caldo a 150 gradi per 15 minuti, rigirate le formine e continuate per altri 15 minuti. Questo se avete un po' fretta, diversamente potete sfruttare i caloriferi e lasciarli asciugare "all'aria".
Ora con le tempere colorateli . . .


E lasciate asciugare bene la tempera;

Pennellateli con colla vinilica e metteteci sopra i brillantini . . .
Lasciate asciugare "all'aria" le formine e (questo tocca ad un adulto) cospargeteli di vernicetta per fissare i brillantini e rendere più resistenti le formine.

Ora il tocco finale . . . un cordino colorato ed ecco pronte le decorazioni per l'albero!



1 commento:

  1. Che carini questi addobbi con i luccichini! Già in pieno clima natalizio, eh!
    Prima o poi proverò anche questa ricetta oltre a quella del didò! Si fa quel che si può per tenere impegnati le nostre piccole pesti... ;-D
    Buona serata

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...