giovedì 18 maggio 2017

Tris tappi di sughero.

Eccomi tornata con un giochino di riciclo. Come ormai saprete, mi piace realizzare qualcosa di nuovo da un vecchio oggetto. In questo periodo mi sono dedicata ai tappi di sughero, quelli a funghetto per l'esattezza.
Vedendo mio figlio giocarci creando una specie di squadra combattente, ho pensato di fare il classico gioco del tris. Così navigando in rete ho trovato degli spunti, ma alla fine lo spunto migliore è stata la fantasia del mio Nicola.
Per la festa del santo patrono di Montichiari ne ho realizzati una serie da vendere alla bancarella della scuola.
Qua sotto vi mostro un paio di gruppetti: Cavaliere contro drago è il mio preferito. Un pochino più laboriosi degli altri ma di buon effetto.
 Per fare il cavaliere ho utilizzato tappi di sughero a funghetto e un tappo della birra pitturato con dello smalto per unghie nero brillantinato...per la serie non si butta via niente e tutto si riusa. Ed ecco qua sotto le squadre al completo. 
I draghetti....
 ...contro i cavalieri. Chi vincerà la sfida?
 Per il draghetto è stato più laborioso, per creare le punte dalla testa alla coda, ho dovuto tagliare a rotelle i tappi e tagliarli poi in tanti triangolini attaccati con la colla a caldo. 
 Poi ci sono loro, conigli contro maialini. Per loro è stato più semplice, colori acrilici, una bella pitturata e...una bottiglia del latte.
 Già, proprio una bottiglia del latte, tagliata a triangolini e a gocce un po' allungate ho realizzato le orecchie, inserite nel tappo grazie ad un taglietto e rifinite con colore acrilico rosa e smalto per unghie rosa. Per la base del gioco invece ho utilizzato un quadrato di feltro dove ho disegnato una griglia di 9 caselle.
Ma con i tappi non si finisce di divertirsi e nemmeno con il riciclo. Al prossimo giochino. A presto!!!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...